Lorenzo e Mattia: ecco i finalisti di My Headphones Are Bigger Than Yours

di Chiara Berton

Lorenzo Sgarbi e Mattia Montanari. I finalisti del dj contest My Headphones Are Bigger Than Yours, intervistati e impacchettati: ecco a voi!

Ciao! Presentati agli amici di Mogol Bordello!

Matt: Ciao! Mi chiamo Mattia (per gli amici Matt), sono un ragazzo di ventidue anni e vivo a Boretto (RE). Nella vita, oltre ad essere aspirante dj e promoter di diverse discoteche ed eventi qua in zona, mi mantengo facendo il programmatore di macchine a controllo numerico presso un azienda qui vicino a casa mia.

Lollo: Ciao a tutti, mi chiamo Lorenzo Sgarbi (in arte Lollo) ho diciotto anni e ho partecipato alla seconda edizione del contest My Headphones are Bigger than Yours risultandone il vincitore

 Come definiresti il tuo stile?

M:Il mio stile varia dall’electro house alla progressive house, buttandoci dentro anche un po’ di fidget e nu-disco. Suono questo tipo di musica soprattutto perché è il genere che mi piace, ma anche perché secondo me trasmette più carica, sia per chi suona sia per chi balla! È un tipo di musica che si differenzia della solita commerciale che si sente nella maggior parte dei locali.

L:In molti mi definiscono alternativo; diciamo che sono attratto da ciò che mi può distinguere dagli altri e tendo a seguire la massa il meno possibile! Credo che sia meglio crearsi un proprio stile partendo dalle cose che ci caratterizzano di più piuttosto che seguirne uno!

Quando è nato l’interesse per la “consolle”?

M:All’età di dieci anni mi piaceva ascoltare musica dance e sognavo già di fare il dj, solo che all’epoca non avevo ancora le possibilità per poter iniziare e ho deciso di abbandonare la cosa per altre passioni, fino a quando il mio amico e “mentore” Nick (finalista di MHABTY del 2010, ndr), già dj da più di un anno, mi ha voluto far provare la sua consolle per scherzo, diciamo, fino a quando esercitandomi insieme a lui ho imparato le basi per poter suonare! Ora solitamente suoniamo insieme, e ci divertiamo molto. Speriamo solo di riuscire a fare un po di strada col tempo!

L:L’interesse per la consolle è nato quasi due anni fa, un po’ per gioco. Inizialmente era una semplice attrazione, poi pian piano, frequentando anche vari club, questa attrazione è cresciuta fin quando è diventata una passione vera e propria, e spinto anche dagli amici ho iniziato più seriamente.

Il festival che non dovremmo per niente al mondo perderci quest’estate?

M:Se avessi dovuto rispondere a questa domanda l’anno scorso avrei sicuramente detto il Tomorrowland (in Belgio), un festival dove suonano tutti i migliori dj internazionali! Ma lo sconsiglio siccome quest’anno ci andrà mezza Italia “ignorante” per quanto riguarda il panorama musicale, soltanto perché sembra esser diventata una moda ormai, visto tutti i link che i ragazzi pubblicano su facebook su questo evento e in molti non sanno nemmeno dov’è! Quindi per quest’anno a tutti gli amanti della musica elettronica consiglio di andare all’ Elettrovenice a Venezia. Più vicino a casa, meno dispendioso e con artisti validi!

L:Beh, un festival di cui parla chiunque e che accontenta un po’ tutti i gusti musicali è sicuramente il Tomorrowland, dove si esibiscono la maggior parte dei dj più famosi al mondo. Però visto che bisogna distinguersi dalla massa punterei più sul Monegros che è un po’ più underground!

Cosa stai ascoltando in questo periodo?

M:Io sono un amante della musica trance,ma ascolto sempre dell’ electro e ultimamente anche della dubstep! Sempre musica da club comunque.

L:Ultimamente sono stato colpito molto dalle produzioni dei Tale of us (due giovani veneti) che hanno anche suonato al FestivalOne il primo giugno, il loro è un genere molto deep, poi seguo molto Richie Hawtin che nei suoi set riesce a svariare dalla tec-house alla techno, alla minimal in maniera straordinaria. In linea generale comunque ascolto soprattutto house/tec-house (vari artisti quali Carlo Lio, Riva Starr, Format:B, Madskillz)

Progetti per il futuro?

M: Beh, sicuremente andare avanti con la mia carriera da dj insieme al mio compare di avventure Nick e con il nostro progetto Some.One.Else; e poi quello che viene si vedrà! Non ho mai fatto progetti sul futuro e non penso ne farò. Non avevo programmato nemmeno di fare il dj, eppure eccomi qua!

L: Per il futuro ho in mente di iniziare con alcune produzioni con un amico, sperando che possano avere un buon successo!

Lorenzo Sgarbi and Mattia Montanari. Finalists of dj-contest My Headphones Are Bigger Than Yours, interviewed and packed: here’s to you!

Hello! Introduce yourself to our friends!

Matt:Hi! My name is Mattia (Matt, for friends), I’m twenty-two and I live in Boretto (a small village in the province of Reggio Emilia). In the daily life I’m a programmer of numerical control machines, but also a promoter for many local clubs and events, and of course an aspirant dj!

L:Hi everybody! My name is Lorenzo Sgarbi (alias Lollo), I’m eighteen and I’ve attended the second edition of My Headphones are bigger than yours contest, and I win it!

How would you describe your style?

M:My style goes from electro-house to progressive-house, I put in it also a bit of fidget and nu-disco. This kind of music is my favourite, I think it gives the greatest charge both to the dj and to everyone is on the dancefloor. Is different from the usual commercial music that you can listen in the most of the clubs.

L:Lots of people define me alternative; but I’m attracted to what can show me different from the others and I try to follow the crowd as little as possible. I think is better create your own style, starting from the things that characterize you, rather than just follow only particular one.

When is born your interest for the console?

M:Since I was ten I liked listen to dance music and dreamed of becoming a dj, but I had not opportunity to start, so I decided to give up for other passions. Until my friends and “mentor” Nick (finalist of My Headphones Are Bigger Than Yours 2010) conviced me to try his console for fun, from that day I practice with him for learn the basics. We have so much fun playing together! Only hope we’ll have a long way…

L:The interest for the console is born two years ago, for fun. At the beginning was simple attraction, than attending different club this attraction is grew up to become a real passion; also my friends pushed me and so I’ve started seriously.

Which festival we shouldn’t lose this summer?

M:Last year I would have said Tomorrowland, in Belgium, a festival where play the best international djs. But I don’t recommend it because this year will be many “musically uneducated” Italians. Now it’s in vogue take part in Tomorrowland, a lot of people talking about it on facebook but many don’t know even where it is! So, for every electronic lover I recommend Electrovenice, in Venice (Italy). Near home, cheap and with great artists.

L:Well, a lots of people talk about Tomorrowland, where performed the most famous djs, but I prefer Monegros, is much more undergroung. We need to distinguish ourselves from the mass!

What are you listening to these days?

M:I’m a trance music lover; but I listen electro and dubstep too. Anyway, always club music.

L:I’ve been impressed by Tale of Us (two young men from Veneto), I saw them during FestivalOne last year, their genre is deep; than I like a lot Richie Hawtin, he has a various repertoire: he goes from techouse to techno to minimal in an extraordinary way. However, now I’m listening to house/techouse (different artists like Carlo Lio, Riva Starr, Format :B, Madskillz).

Have you got any plans for the future?

M:Well, go on with dj’s carreer together with my partner in crime Nick and with our project Some.One.Else. Than what will be…I never made plan for the future, I never plan to be a dj, but I’m here!

L:I plan to start some productions with a friend, hoping can be successful.

http://soundcloud.com/lollosgarbi

 http://soundcloud.com/some-one-else

Annunci
Contrassegnato da tag , , ,

2 thoughts on “Lorenzo e Mattia: ecco i finalisti di My Headphones Are Bigger Than Yours

  1. Great work! This is the kind of information that are meant to be shared across the web. Shame on Google for no longer positioning this post upper! Come on over and talk over with my website . Thanks =)

  2. Mattia ha detto:

    Hi!! I took a look at your site and I congratulate you! I am a lover of trance music and have discovered a site like yours, where you can download music, I am very pleased! Thank you for your interest to the news on the blog page! See you soon! Hello! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...