Chomp

Chomp

Oggi vogliamo essere schietti con voi: abbiamo incontrato per la prima volta i ragazzi di Chomp poco più di un anno fa e la volontà di collaborare con loro non è mai mancata. In principio fu Carichi! poi venne anche l’onere di disegnare l’ultimo adesivo di Mogol Bordello. Ah, e infine anche l’intervista.

Chomp @Carichi!

Alcuni esponenti di Chomp divertiti al Carichi! 2014, foto di Luca Stancari.

Ci tenevamo a presentarveli perché rappresentano la classica realtà idealtipo mogolbordelliana di amici che si aggregano e diventano un’unica entità per creare qualcosa di bello (che nel loro caso potete anche acquistare).

Chomp. Ad essere onesti dopo 398 giorni non sappiamo in categoria incastrarli. Forse perché non ne hanno una. Fine random arts. Serigrafia artigianale, grafica, disegno, street art e via discorrendo.

Parma Street View

Chomp durante il Parma Street View

L’inverno scorso li avevamo incaricati di disegnare i nostri ultimi, gagliardissimi, adesivi e di rispondere a qualche domanda via mail. La grafica per gli adesivi arrivò, le risposte all’intervista mai. Ma non li potevamo biasimare: apparivano ancora più inclini all’idealtipo mogolbordelliano in quanto a senso del dovere.

Esempio di serigrafia artigianale alla Chomp

Ebbene, al Carichiduri! del 23 maggio questa intervista è arrivata sotto forma grezza di regalo di compleanno e, francamente, non potevamo desiderare pensiero migliore. Ci siamo stretti le meningi per una settimana leggendo le risposte e cercando capire che diavolo avevamo chiesto loro. Perché, chiaro no, non avevamo la sbatta di andare a controllare. Alla fine ha prevalso il famoso senso del dovere e così siamo andati a recuperare le domande.

Qui l’intervista così come ci è arrivata.

1. Come e quando è nato Chomp?

Chomp è nato al mezzanino. (Non c’è inizio, né fine, tutto è mutevole)

3. Come nascono le vostre creazioni?

Ci sono campi, campi sterminati in cui le creazioni non nascono, vengono coltivate

4. Chi fa che cosa all’interno del gruppo?

Tutti fanno cose. C’è un progetto comune e ognuno si gestisce i propri sotto lo stesso nome.

5. Ognuno di voi ha uno stile diverso, ma come potreste definire in poche parole il vostro stile complessivo?

Poliedrico (Chomp è maschio o femmina?)

6. Se uno volesse venirvi a cercare dove potrebbe trovarvi?

Al pub di Santa Maria qualcuno si trova sempre. Altrimenti scriveteci per mail o su fb.

7. La cosa più strana che avete fatto con Chomp?

(Vedi disegno)

9. Quali sono le difficoltà che riscontrate nel portare avanti un’attività come la vostra?

La burocrazia.

12. Che cos’è Chomp?

Neanche noi lo sappiamo, ma abbiamo fede.
Chomp

Chomp_intervista_2

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...